Gli studenti Giapponesi e il carisma delle Universiadi

Immagine Vittoria agli shootouts per l’Ucraina 5-3 nell’ultimo match del gruppo C. Una partita non determinante per gli equilibri del girone di Cavalese, con i primi due posti già assegnati a Kazakistan e Canada. Bravi i nipponici nella prima parte della gara. Capitalizzando le indicazioni del coach Norio Sazuki, i giapponesi hanno rilanciato l’iniziativa sino all’inizio del terzo periodo. Di Otsu la prima rete poco dopo 10 minuti del prìmo periodo. Continua a leggere

Il Cermis veglia sulle Universiadi

Lorena De Francesco esce dal rifugio Paion in mezzo alla neve in maniche corte, in barba ai 2.250 metri di altitudine e alla temperatura che sfiora lo zero. Con il suo abito tipico tra il trentino e l’altoatesino, che lascia scoperte le braccia e parte delle spalle, sfida la natura come se fosse la cosa più normale del mondo, con un sorriso radioso, e l’aria di chi la sa lunga sui segreti per sopportare il freddo, invita tutti a entrare nel suo rifugio, “a bere una grappa per sentire più caldo”. Continua a leggere

Universiade, Kazakistan buona la prima. Giorni difficili per l’Ucraina

Image

La coppia d’attacco Rymarev-Shin trascina il Kazakistan alla vittoria contro i cugini dell’Ucraina nella seconda partita del girone C, nel torneo di hockey maschile della XXVI Universiade invernale Trentino 2013; 4-2 il risultato sul ghiaccio di Cavalese, a fronte di un match combattuto nell’arco dei tre periodi di gara, con punte di buon livello tecnico, specie sul fronte kazaco. Continua a leggere