#Redbullcliffdiving Hunt vince la tappa italiana

hunt

Davanti a migliaia di spettatori assiepati su scogli, barche e sulla spiaggia del centro di Polignano a Mare, l’inglese Gary Hunt si è aggiudicato la tappa italiana del World Series di Cliff Diving, ipotecando la vittoria finale nel circuito. La gara di tuffi da grandi altezze si è svolta con due trampolini posizionati a 27 metri d’altezza.

buzzoole code

Red Bull Cliff Diving, World Series 2015: è il giorno di Polignano a Mare

Polignano-a-Mare-2015-tuffi-grandi-altezze-foto-Dean-Treml-pagina-fb-Red-Bull-Cliff-Diving-800x533

A Polignano a Mare (Bari) va in scena lo spettacolo dei tuffi dalle grandi altezze. Dopo mesi di attesa, è il giorno delle finali della tappa italiana delle World Series della Red Bull Cliff Diving. In palio anche il titolo femminile: la lotta è serrata dopo le prime due gare stagionali. Per Gary Hunt, invece, passerella in vista dopo un anno da assoluto dominatore del circuito impreziosito anche dall’oro mondiale. Notevole, infine, la risposta del pubblico pugliese, pronto a sostenere Alessandro De Rose che torna a gareggiare nel “suo” Sud dopo l’esordio iridato di Kazan. Uno spettacolo per il pubblico che assisterà a tuffi mozzafiato dai 27 metri della scogliera a picco sul mare del Paese che ha dato i natali a Domenico Modugno.

HIGHLIGHTS DELLA PRIMA GIORNATA
Continua a leggere