Il sassolino di Helias

xnviewHelias è un bimbo di 3-4 anni, ha i capelli lunghi e le treccine  bionde che sembra quasi una femminuccia.  Viene da Torino come sua madre. Stamattina stava sulla spiaggia a giocare tranquillo. A un certo punto scoppia a piangere: aveva un sasso in mano che aveva lasciato cadere in una spiaggia di sassi, pensando forse di ritrovarlo. Ma una spiaggia di sassi sa nascondere bene un singolo sassolino. 
Continua a leggere

Race Across America – diario di bordo 2007

DSCF4070

Una volta superato il Kansas, le miles to go diventano inferiori alle miles so far. E lì, dopo che hai preso il caldo arido del deserto del Mojave, il freddo delle Rocky Mountains in Colorado, e ti sei immerso nella magnificenza della Monument Valley, proprio lì, tra il vento che soffia senza sosta e i pollini nell’area ovunque…. lì capisci che la sola cosa che puoi fare è andare avanti. La pioggia dell’est non è mai stata un problema.

Disco-addio: dallo sballo all’oblio, trasloca la notte dance

Cambiano le mode e le cattedrali del divertimento si svuotano e chiudono. Oggi cadono a pezzi tra erbacce, macerie e rimpianti di serate indimenticabili

20150704_114946_resized

Il tendone bianco è appoggiato come un ombrello semichiuso sulle travi portanti dell’area capoeira. Erba incolta e transenne divelte segnano l’ingresso di quello che una volta era un tempio della disco commerciale. Da un lato, la porta del parco Sirente Velino, dall’altro ettari di spighe allineate come filamenti d’oro. La generosità del grano che si fa bello per poi essere tagliato. Le palme finte, le transenne semidivelte e il vecchio bancone dei cocktail con la bandiera verdeoro. Dell’Evergreen – locale culto del capoluogo a cavallo tra gli anni Novanta e Duemila – è rimasto poco più di un cartello e qualche baracca sgarrupata, un complesso separato dal villaggio antisismico di Fossa da un vecchio recinto. Continua a leggere

Let’s just keep on riding

06a31941

11156185_10152711920625952_4570767894923472129_n

C’è un viaggio , il viaggio che tutti abbiamo nella mente, il viaggio della nostra vita quello a cui affidiamo il nostro cambiamento, il nostro futuro. C’é il viaggio che abbiamo nel cuore a cui affidiamo la nostra felicità . C’è un viaggio che non tutti sono disposti a fare per paura o perché si preferisce ingannarsi con l’idea del ” un giorno partirò vedrete”.
C’è un viaggio che è una sfida ma non tutti sono eroi , perché è sempre più semplice tradire il proprio cuore che non seguirne i battiti. 

Ci sono lettere che raccontano viaggi, le trovi nelle bottiglie lasciate a gallegiare o semplicemente su un comodino con tutte le istruzioni sul ” se non dovessi tornare…” .
Solo una cosa rende il viaggio reale ed è l’arrivo.

Ma più triste del non arrivare c’è solo il non partire. (Marco D’Antonio)

” Voglio che tu mi ricordi, non mi dimenticare, amor mio…Voglio che tu non ti dimentichi di Salem, amore.. ti amo”
Trovato nella tasca di Salem, 20 anni, arrivato cadavere a Pozzallo

Pescara, focus all’ex Aurum sulle nuove schiavitù, tra prostituzione e accattonaggio

prostitute

Come raccontare le nuove schiavitù con un linguaggio giornalistico efficace e capace di sensibilizzare le persone verso temi complessi come la prostituzione, l’accattonaggio, lo sfruttamento del lavoro minorile e tanti altri tipi di prevaricazioni? Ci ha provato ieri l’associazione KirmiziLab di Pescara invitando a confrontarsi, in particolare su prostituzione e accattonaggio ossia due delle forme di sfruttamento più diffuse in Abruzzo, esperti del settore e giornalisti: è spetatto a loro il compito di raccontare la nuova tratta degli esseri umani in questi due fenomeni e lo hanno fatto attraverso web-inchieste, servizi di carta stampata, reportage fotografici e approfondimenti giornalistici.

Il dibattito è stato patrocinato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Pescara: dopo i saluti dell’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo, ci sono stati gli interventi di Antonello Salvatore (dell’associazione On The Road), e dei giornalisti autori di inchieste e reportage sul tema.

17303_10205479511774467_8941370654263131359_n (1)

Screen_Shot_2015-01-08_at_11.20.48_AM.png=s900x1300