Ironman 70.3 Pescara, la nostra sfida #Motasemperteam

unnamed

Una nuotata nelle acque libere dell’Adriatico, un percorso in bicicletta collinare ed infine una mezza maratona tutta cittadina. Questa la sfida dell’Ironman 70.3. Si parte con con 1,2 miglia a nuoto dalla spiaggia del centro, nelle temperate acque del Mar Adriatico. Poi c’è da affrontare la prova in bici. il percorso di 56 miglia in bicicletta, attraversa le pendici delle montagne abruzzesi e si snoda in un giro impegnativo, ma suggestivo, attraverso uliveti e vigneti. Ultimo step la corsa, con 13.1 miglia. Forse la prova più gratificante grazie anche alla passerella finale in cui tutti gli atleti potranno sentire il calore dei cittadini, correndo sul lungomare, attraversando il centro e poi al traguardo, direttamente sul mare.

Una sfida che si affronta da soli oppure in staffetta. La nostra squadra #Motasemperteam schiera Fabio Iuliano nel nuoto, Paolo Guetti nella prova ciclistica e, infine, Fabrizio Dell’Isola, il capitano alla corsa. “Ci buttiamo nella mischia col sostegno di alcuni nostri concittadini”, spiega il terzetto. “Portano avanti pub, caffè, bar tra le tante difficoltà che una città colpita dal sisma può vivere. Perché chi porta avanti la gestione di attività come Caffè 99, Bar del Paese, Bottiglieria Lo Zio e Pub Poco Loco, è consapevole di confrontarsi con istanze che a volte appaiono insormontabili. Dietro al loro lavoro c’è la forza di una città che non si arrende. E questa è l’energia e lo spirito giusto che vogliamo portare dentro”.

11270474_10155493581780462_3449357548397769297_o

TrackBack Identifier URI