Ecco l’eclissi, l’Abruzzo che guarda il sole nero


Sono stati i sardi i primi in Italia a vedere l’inizio del “bacio” tra sole e luna, alle 9.16 a Cagliari, e poi via via tutto il resto dello stivale, le 9.23 Roma e pochi minuti dopo anche tutta la costa Adriatica.

Il punto massimo. L’intera eclissi è durata circa 2 ore: il picco di copertura del disco solare è arrivato intorno alle 10.22 a Cagliari, 10.31 a Roma (più o meno lo stesso orario in Abruzzo), 10.38 a Trieste, dopo di che la Luna “scivolerà” via lentamente fino ad abbandonare completamente il Sole, a Trieste alle 11.50. Gli unici che hanno vissuto appieno l’emozione del Sole Nero sono i pochissimi abitanti, ma sono previsti anche turisti, delle Isole Far Oer e Svalbard dove il disco solare sarà completamente oscurato dalla Luna e sarà ‘nottè per qualche minuto. In tanti si sono muniti delle opportune protezioni per ammirare l’eclissi dal vivo: occhiali e filtri adatti all’osservazione diretta del sole. In molti, invece, hanno seguito l’appuntamento sul nostro network o sul sito del Cnr .

di Fabio Iuliano – fonte il Centro

Annunci

TrackBack Identifier URI