L’Aquila, la natura torna a prendersi i suoi spazi

1941198_949312935084376_674503119_n

Costa Masciarelli, Costa Picenze, vicolo della Sfinge. Una zona fra le più affascinanti del centro storico dell’Aquila. Prima del sisma in queste case vivevano centinaia di universitari. Le serate erano scandite a schitarrate e bicchieri di vino. Di tutto quel vivere non c’è più traccia. No, non sono macerie e tramezzi divelti a fare impressione. E neanche il silenzio di un deserto urbano.

INSTAGALLERY Quello che colpisce è l’immagine della natura, che usa ogni mezzo per riprendersi i suoi spazi, dalla forza di radici che si intrecciano alla dolcezza devastante di un fiore che fa breccia in un muro. La natura ha le sue regole e non può certo aspettare gli alti e bassi della ricostruzione. Dobbiamo fare in fretta.

di Fabio Iuliano – fonte il Centro

Capture-1

Annunci

TrackBack Identifier URI